mercoledì 21 marzo 2012

Straordinaria scoperta archeologica nel palermitano

Straordinaria scoperta nella stazione ferroviaria di Santa Flavia dove è stata ritrovata una tomba di epoca romana. Si tratta di un complesso funerario con due camere sepolcrali, al quale si può accedere con una scala risalente all’epoca della tomba.

Gli esperti della Sovrintendenza ai beni culturali di Palermo considerano la scoperta di ”eccezionale importanza”. L’area ricade nella necropoli dell’antica città di Solunto. Già alla fine dell’Ottocento Antonio Salinas aveva scoperto le prime tombe scavate nella roccia di età ellenistica. Le sepolture del complesso sarebbero state già saccheggiate da ”tombaroli” qualche secolo fa.

mercoledì 7 marzo 2012

Grecia, in mostra il relitto di Antikythera


A distanza di oltre un secolo dalla scoperta del relitto di Antikythera, i reperti archeologici portati allora alla luce si potranno vedere esposti tutti insieme grazie ad una mostra organizzata dal Museo Archeologico Nazionale di Grecia dal titolo "Il relitto di Antikythera,
La mostra sara' inaugurata il prossimo 5 aprile e rimara' aperta sino alla fine di aprile 2013.
Si tratta di 378 reperti fra i quali sculture, vasi di argilla e di bronzo, monete, gioielli, frammenti della nave e, naturalmente, il famoso meccanismo di Antikythera, considerato il piu' antico computer mai realizzato.
"Il piu' antico esemplare della tecnologia sopravvissuto e che cambia completamente le nostre conoscenze circa l'antica tecnologia ellenica", affermo' parlando di questo misterioso oggetto il suo primo studioso, il fisico e matematico britannico Derek De Solla Price.
Fra i reperti esposti nella mostra ci saranno inoltre piatti, brocche e anfore con la base acuta usate per il trasporto di acqua, olio, vino e cibi secchi necessari per i lunghi viaggi.

IL MECCANISMO DI ANDIKITHIRA