mercoledì 21 marzo 2012

Straordinaria scoperta archeologica nel palermitano

Straordinaria scoperta nella stazione ferroviaria di Santa Flavia dove è stata ritrovata una tomba di epoca romana. Si tratta di un complesso funerario con due camere sepolcrali, al quale si può accedere con una scala risalente all’epoca della tomba.

Gli esperti della Sovrintendenza ai beni culturali di Palermo considerano la scoperta di ”eccezionale importanza”. L’area ricade nella necropoli dell’antica città di Solunto. Già alla fine dell’Ottocento Antonio Salinas aveva scoperto le prime tombe scavate nella roccia di età ellenistica. Le sepolture del complesso sarebbero state già saccheggiate da ”tombaroli” qualche secolo fa.