venerdì 31 agosto 2012

1800 bambini sacrificati agli dei dagli Atzechi.



Che gli Atzechi  praticassero, nel loro culto religioso, sacrifici umani ne eravamo al corrente da monto tempo.
Tuttavia impressiona il ritrovamento di un ammasso d’ossa di circa milleottocento bambini, alcuni adulti e il lo scheletro completo di una donna.

La scoperta è avvenuta a Città del Messico, cinque metri sotto il livello del manto stradale, il sacrificio è databile intorno al 1480 e il ritrovamento è ai piedi della capitale fondata dagli Atzechi nel 1325.